Giuseppe Falbo



POESIA: VERSO IL TRAMONTO
Cerco gli occhi che hanno svegliato il mio stato ribelle,
dopo tanto dormire la veglia mattutina mentre quegli occhi stanchi e
distrutti vorrebbero dormire,
strana la vita è la vita,
Crollato a prima sera mentre una bimba ,
la reginetta tanto attesa continua giocare.
Al mattino tutti dormono nell’attesa di un nuovo giorno,
arriva il frastuono del giorno ,
la luce solare pian piano si alza finché
annuncia il passar di un altro giorno.
Pervade il desiderio di guardare due occhi accesi di una bella bimba,
di stringerla per affetto, o semplicemente tenerla in braccio.
SOGNI, SOGNI SONO SOLO SOGNI ORMAI E, SEMPRE SOLO SOGNI .
Mentre passano gli anni
Oramai anziano vero la vecchiaia consapevole del definitivo tramonto,
quando gli occhi non potranno guardare più
ancora con spirito di gioventù si spera che,
chi resta possa gioire di progressi di una tanto amata
solo questo mi serena quando arriverà il tramonto.
Giuseppe Falbo
– 28/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *