Stefano Albergo



POESIA: 1 un cerchio d’oscuro
2 che brama il rifugio
3 si mescola e danza col bianco segugio
4 l’immagine muove
5 e scuote la mente
6 infrangersi muti in stella nascente
7 musica fuori
8 siam noi che suoniamo
9 e tutto fermiamo perchè noi c’amiamo
10 scegliamoci un nome
11 qualcosa da dire
12 per essere ancora e poi divenire
13 pensieri che passano
14 son dei muratori
15 per vivere e crescere in giorni migliori
16 il nero c’osserva
17 siam noi che sogniamo
18 creiam ghirigori e poi c’arrangiamo
19 s’è visto il mio tuono
20 sei tu con la spada
21 colpisci con forza perchè io non cada
22 maestro sbagliato
23 è tutto il creato
24 rifiuto forzato e un cane arrabbiato
25 bracciale nascosto
26 qualcuno l’ha dato
27 lasciato nel vuoto ed io l’ho trovato
28 un velo di seta
29 svanito nel blu
30 milioni di specchi io guardo e sei tu
31 il vello dell’elmo
32 si mischia al disegno
33 fortuna e terrore d’impegno e d’ingegno
34 il fuoco non brucia
35 nemmeno lo sento
36 ben altra figura è l’eterno tormento
37 un albero nuovo
38 è sempre esistito
39 svelato dall’uomo che non ha tradito
40 si canta per sempre
41 la stessa canzone
42 diversa soltanto per ogni emozione
43 un premio c’aspetta
44 lontano nel mare
45 se avremo il coraggio di saper navigare
46 un monte perduto
47 dov’ho dimorato
48 s’abbatte violento dov’ho tentennato
49 deciso e sicuro
50 s’è desto il guerriero
51 è pronto alla luce del suo sentiero
52 combatter non deve
53 ma solo aspettare
54 resistere ancora e capir come amare
55 il ricordo di tutto
56 che splende e scompare
57 non è più celato al nostro vegliare
58 fantasma non vaga
59 un brivido vero
60 sentito li sotto al nascosto maniero
61 il fine è soltanto
62 ricordar di sapere
63 accettare il dolore ed infine vedere
64 riesplodere ancora
65 cambiamento sottile
66 riviver di nuovo un pò più gentile

Stefano Albergo 26 Giugno 2016 – 29/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *