Lida Maria Malerbi



POESIA: Arcobaleno

Sulla sponda del lago, stasera,
il cielo che adombra risveglia
una folla d’inquieti pensieri.
Li senti?
Il frastuono del treno, lontano,
che muore, la vita, le ore.
Più niente domani…
che importa?

Ho chiuso nel getto di fresca
fontana
il discorso di ieri e racconta,
racconta.
La vita, la folla, tutti, nessuno,
un passo vicino, lontano…
Il mio, il tuo, e con noi
un arcobaleno ferito. – 30/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *