Nadia Tomasetta



POESIA: APPASSIRA’

Lilla, così dolce d’apparenza,
rosa, un simbolo di pazienza.
Ma crisantemo inopportuno,
grosso fiore senza profumo,
in festa mai ne vedi alcuno!

Rosso ch’ esprime coraggio
o amaranto petali a raggio.
Non è un fiore da ostentare,
nell’ occhiello per mostrare,
da scia odorosa nell’andare!

Che se fosse giallo, sapiente,
arancio, perchè intelligente.
Crisantemo non presentare,
ha troppi petali da sfogliare,
tanti colori da immaginare!

Se apparisse viola, gaudente,
colorato di bianco, innocente.
Superflue doti, inutile partita,
e perché coglierne di forbita
se bel fior folla resta allibita!

Pensa, dritto il verde gambo,
di foglie ricco se pur scialbo.
Un fiore bello e sì profumato
da te colto, da altri Invidiato,
appassirà dal tempo segnato.

Erediti nulla per te ricordato,
solo un attimo di vita andato.
Nessun vissuto t’ha appagato
pari il crisantemo malandato
che mente e vita t’ha donato.

– 30/01/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *