Eugenio Ottavio MONTALTO



POESIA: A mio Padre Celeste (Padre Nostro)

A volte guardo il cielo,
per non dimenticare da
dove vengo.
A volte guardo il mare,
per sentirmi
abbracciato.
A volte guardo la luna,
per non dimenticare che
io, non ho paura.
A volte guardo in giro,
perché mi stai
vicino.
A volte guardo le strade,
deserte e buie, per vederti
vicino a chi soffre.
Per cercarti, sentirti
E prendermi per mano.

Eugenio Ottavio Montalto
– 02/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *