marianna scapini



POESIA: Abbiamo già danzato/una sera lontana/non qui, non ora,/in un cerchio di ombre/sottili come la notte/gentili come il crepitio/del fuoco:/Ballato per la fiamma/ che brucia/dentro di noi,/tracciando passi /di gioia./Ma in fondo, era per/dolore,/quel dolore che consuma/che crea/che distrugge/come l’amore./Allora, tacquero gli usignoli,/si tacque persino la luna/e fermò i suoi cicli candidi/per guardarci danzare/lampeggiò distratta/sull’amore di due amanti,/che rabbrividirono:/Allora, unimmo i/nostri passi,/intrecciammo le /mani,/i piedi, i capelli,/e fummo una cosa/sola./capelli bianchi di/vecchie fate/liberati nel vento. (Titolo: Amiche) – 02/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *