Ignazio Niedda



POESIA: Morire, ritrovarsi a ritroso, volti e luoghi perduti,come sogno,soppravivo,tra le nuvole colorate D,’amore,uscirne vivo dal lento fluire della notte. Verbania 2009. – 15/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *