Mirco Fabbri



POESIA: EVASIONI
Dai miei occhi una farfalla
mi si posa sulla spalla
dal suo battito di ali
vedo aprirsi dei canali
Quanta luce che energia
tra le scie di quei colori
vedo nascere gli sguardi
che mi scrutano feroci
e risuonano le voci
Ma è tardi
lo stallone che galoppa
non si può più fermare
è deciso sta saltando
grandi ali sta trovando
un magnifico Ippogrifo
per fuggire da sto skifo!
– 18/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *