Aldo de Marco



POESIA: La pietra

Ecco la pietra
nel paesaggio della natura
o in quello costruito dall’uomo,
sostiene il verde e lo nutre…
e… lo plasma.

Pesante o leggera…
Chiara, scura…
Ruvida o liscia…
Amorfa o cristallina…
Tenera. Dura, fredda,
ma sempre inerte se su essa non si poggia
la calda mano dell’uomo.

L’uomo può darle l’anima o toglierle la vita.
Essa aspetta immobile
e… paziente, sopporta.
E gelosamente conserva, in grembo,
le sue offerte…
per consegnarle non ad un uomo qualsiasi,
ma solo ad un uomo,
ad un uomo che sappia chiedersi
come Byron
“non sono i monti, l’acqua, l’aria
una parte di me e dell’anima mia
com’io di loro?”

Ecco la pietra!
La pietra che, oggi,
ci protegge e ci allieta.
Ecco la pietra che,
eterna,
un giorno,
vicino o lontano,
darà calore,
alle nostre misere ceneri.
– 18/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *