Antonello Vanni



POESIA: E’ quando leggenda
dismette le di sue vesti,
di sogni intrisi e ricordi sbiaditi,
mostrando il suo ventre nudo,
che realtà aggredisce
e morde forte.
Mosaici scomposti
affrescano quel cielo adesso,
e il guerriero senza scudo,
è ultimo baluardo
di ciò che resta
di quel che fu roccaforte.
Ennesima sconfitta
di ennesima battaglia,
è ancora lunga guerra,
ma il tempo fugge via
bruciando come paglia.
Ancora una montagna
innanzi da scalare,
lo sguardo volto in alto,
disteso in fredda terra,
quel corpo appesantito
ha smesso di volare. – 20/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *