Loredana Conti



POESIA: Dal diario di una vergine

Mangia con le tue labbra
la mia quiete.
Disciogli nelle tue mani
il mio gelo.
Di rosso ricopri
il mio velo.
Spegni col fuoco
la mia umida sete.
Vesti di fama
il mio antico segreto.
Amore fallo,
per una volta: fallo!
Con la tua spada
espugna il mio vallo.
E che si acquieti
il mio corpo irrequieto.
– 20/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *