Franco Lanucara



POESIA: LA TUA IMMAGINE
NEL MIO LABORATORIO

La tua immagine mi
tiene compagnia
mentre distillo rime
per te, che l’argento
colloidale elettrolitico
si porta via
in soluzioni concentrate
in parti per milione

Alzo gli occhi per
guardarti
mi sfugge il viraggio
dal rosa all’azzurro
mentre titolo durezze
in un mondo colorato
d’assurdo

La tua foto mi guarda
attaccata nel muro
e par che mi dica
io conosco la vita

Tra solfati e cloruri
ti sento parlare
mentre il “bip” mi avverte
e parla l’autoclave

Mi ricorda che il tempo è passato
che il terreno mi aspetta
per colture al sapore
di agar
per nutrire batteri
e poi poterli
contare

La tua foto mi guarda
e mi dice prendiamo
un caffè
vengo subito aspettami
son quasi le tre

18\1\2017
– 21/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *