Caterina lenta



POESIA: CANTASTORIE

Scriverò poemi d’amore
leggerò nei tuoi occhi passione,
con voce melodiosa dirò alla luna lassù
tutto ciò che a te non ho detto mai.

Questo cuore che freme
anche solo sentendo il tuo nome,
non e follia che racconto
ma un bisogno che sento dentro.
e fra le rime ancora parlerò
per donare a te una canzone.

Tu cantastorie di un tempo lontano
hai strimpellato e cantato l’amore,
hai fatto rime donate col cuore
mentre chi ascoltava alla finestra
s’innamorava dopo un’ora.

Tu cantastorie fallo ancora,
canta ancora una canzone per me,
mi sentirò luminosa come una stella
che silente si specchia nel mare,
come la luna vestita d’argento
abbraccia gli amanti col suo grande manto.

Avrò per te un pensiero solare
tu che canti nelle notti più buie,
strimpella e canta per me
cantastorie di un tempo che fu.

Fallo tutte le volte che vuoi
potresti farmi innamorare lo sai,
fra la pelle ed il cuore tu sempre arriverai.

CATERINA – 22/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *