luigi sarni



POESIA: un raggio di sole spennelato
concavo per il verso dell infinito
mi sorprende e come una meteora vengo spinto aldila’
del materiale fin quasi a sfiorare
la percezione di dio – 26/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *