Patrizia Cantori



POESIA: CASA MIA PRIMA E UNICA

Soffia il vento
Dove vuole e come vuole
Quaggiù ruggisce
Il vento dal mare
E porta nuove
Misteriose
Incomprensibili
Come il cammino
Tortuoso
Che ho da tempo
Intrapreso
Intrapreso?

Cammino
da claudicante
il cuore a brandelli
l’anima persa
Intrapreso?
Merita una scelta
Che non c’è mai stata!

– 26/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *