rolando niccolai



POESIA: ESTASI
Se solo a letto sono sento gelo
e le coperte porto fino al mento
mentre con te
se sto disteso nudo
il tuo calore mi trapassa lento
vorrei supino star col peso greve
della tua testa
posa sul mio petto
e seguire con la mano il tuo profilo
per esser della tua presenza certo
fino al giardino dove chiedo asilo
se poi risveglio al tocco la passione
per giungere con te fino alle stelle
non dentro un razzo per un’esplosione
ma sopra alla carrozza della mente
che ci accompagni alla meta dolcemente. – 26/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *