ANTONINO SCAFIDI



POESIA: Come Ulisse -volli ascoltar il canto- delle sirene. Il mio cor e la mia anima – gonfi d’amor – ormai in catene. Come legno nell’oscuro tempestoso pelago – m’infrango all’alba del nuovo giorno. Non mi ami è la realtà: – 27/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *