Eleonora Ester Ranieri



POESIA: Il dolore non è poi così male come si crede.

Il dolore può farti scegliere.
Il dolore può farti vivere.
Il dolore può farti nascere

Il dolore può aiutare.
Il dolore può farti amare.
Il dolore può farti perdonare.
Il dolore può farti creare.

Creare un mondo intorno a te.
Un mondo speciale, un mondo migliore.
Un modo fatto di sorrisi,
un mondo fatto di sacrifici.
Perché, figlio mio, è da tutto questo che ti ho dato la vita.
Su castelli di dolori, sacrifici, sorrisi, fatiche e immenso amore che ho deciso di mettere nell’angolo di casa mia, il mio essere personale, per poter riempire il resto di te.
È per te, figlio mio, che ho sacrificato me;
sacrificio che rifarei miliardi di volte.
È per te, figlio mio, che ho sacrificato il mio tempo per te;
il sacrificio più bello della mia vita.
È per te, figlio mio, che ho colmato ogni tristezza grazie a te;
tristezza che svanisce con ogni tuo sorriso.
È per te, figlio mio, che costruirei mura intorno a te;
per non farti conoscere le paure, insicurezze, prove e dolori;
ma nel mio piccolo ti aiuterò a capire che senza dolore non arriva l’amore;
l’amore che tu hai donato a me.

È per te, figlio mio, che ringrazio Dio;
Lo ringrazio per il meraviglioso dono di essere madre. – 02/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *