Monica Gorret



POESIA: VUOTO
Ombre mi avvolgono,
dubbi mi assalgono,
cinismo,
insicurezza per un futuro
inesistente

Nebbie di un presente incerto
mi soffocano,
come coperte troppo calde,
impolverate,
logore e sporche
che non mi fanno respirare

Sogni svaniscono,
volano lontani,
rinchiusi in forzieri antichi,
quanto antiche sono le speranze
ormai abbandonate
e disilluse

Neve scende lenta,
la tocco, la assaggio,
ma non percepisco il suo sapore,
ne il freddo che dovrebbe emanare,
la sua bellezza,
il suo rendere tutto più lieve al cuore

Mi rinchiudo in un silenzio vuoto,
ma pieno di mille pensieri
come libri accalcati su scaffali,
chiusi da troppo tempo,
con le pagine che sanno di muffa
…e dormo – 02/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *