Giuseppe Mastrosimini



POESIA: 22. LE RAGAZZE DI IERI

Le rivedo nella mente
le ragazze di ieri,
quasi eleganti,
impacciate ed altezzose,
timide e sfrontate,
romantiche ed aggressive
Le rivedo le ragazze di ieri
incanutite e ormai
nonne con i nipotini
sgambettanti e festosi.
Le rivedo le ragazze di ieri
alcune ancor belle oggi,
e a volte, grasse e stravolte
dalle sofferenze e dal tempo.
Le rivedo le ragazze di ieri
in una foto su una lapide
ormai nei ricordi
di un ragazzo sognante
che si meravigliava
di quegli occhi lucidi e limpidi,
di quegli sguardi furtivi,
languidi ed invitanti,
che rivivono nella mente
e nell’eternità della memoria.
– 04/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *