annamaria gigante



POESIA: TE RICORDI
A ni’ te ricordi
quann’erevamo regazzini
e corevamo a perdifiato
pe’ li prati?
Se rotolavamo avvinghiati, sfiniti
e guarnassone nell’occhi
se giuravamo eterno amore.
Se davamo ‘n bacetto a fior de labbra
e ce pareva d’ave’commesso
‘n gran peccato!
Semo cresciutie se semo trovato
er nostro posto ner monno.
Se semo sposati, innamorati pazzi
e avemo fatto ‘na famija co’ li fiji.
Poi lemme lemme se semo allontanati,
nun se semo più capiti.
Oggi vivemo sulle ceneri
de’ quer granne amore
pieni de rancore e de tristezza.
Volemo tornà indietro
e ricomincià tutto da capo?
Famo finta che li capelli bianchi
nun ce stanno, che ci’avemo tutti li denti
e, si jela famo,annamo
a core pe’ li prati
tenennose pe’ mano – 05/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *