Laura Cerone



POESIA: PANTELLERIA
Ho amato la tua terra
prima di te
terra dura, circondata dal mare
laggiù
un puntino
Terra che arde e brucia in una notte d’estate
terra fertile se la sai coltivare
terra che ti stordisce
ti spoglia
ti solleva nel vento
Terra dura
capace di accoglierti e di respingerti
come te
terra diffidente
brulla
sferzata dal vento
Terra che nasconde i suoi tesori in giardini di pietra
sorgenti nascoste
angoli segreti ai più
Terra al confine tra il tutto e il nulla
dove i tuoi limiti si infrangono sulle onde e sulle rocce roventi
dove chi non c’è nato
non sa e mai sapr
qual è il confine
tra prigione e libert
ho amato la tua terra
prima di te
– 07/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *