Giuseppe Interlandi



POESIA: Il nuovo amore

Cuore distrutto
da venti contrari
afflitto e provato
da giorni sì amari!
Battaglie e dolori
son quel che rimane
di fragili amori
come esili fiori.
E il tempo tiranno
riaccende l’inganno
di giorni che vanno
e mai più torneranno.
Ma appaion fulgenti
i tuoi occhi splendenti
che cambian i lamenti
in festevoli accenti!
Le tue labbra son rose
profumate e preziose
ed il Cielo le fece
come gemme preziose.
Soave bellezza
d’immensa dolcezza
il mio cuor ti carezza
come una tenera brezza.
– 13/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *