giuseppina bifulco



POESIA: Le liberta’ negate
@@@ COME LIBERTA’ NEGATE SONO I PENSIERI..
IMPRIGIONATI IN UNA MENTE
PRIVA DI SPAZI E SATURA
DI QUELL ESSERE SEMPRE
FORZATAMENTE ANTICA…
NON POSSONO VENIRNE FUORI..
RACCONTARSI…
PALESARE A TE CIO’ CHE SONO E..
DIRE…
SONO LEONI IN GABBIA QUESTI PENSIERI,
A VOLTE FEROCI BELVE,
ALTRE INDOMITI PUROSANGUE,
ALTRI ANCORA INULTILI COME VERMI….
NON CERCARE DI CAPIRLI,
ESSI COMBATTONO CONTRO CHIUNQUE..
SONO COME DARDI INFUOCATI…
SE TI COLPISSERO….
QUANTO DI ME DOLOROSAMENTE
SAPRESTI,
QUANTO CONOSCERESTI…
E QUANTO SARESTI IN GRADO DI SOPPORTARE..
I MIEI PENSIERI TI COMPRENDONO
TI INCLUDONO
A LORO MANCHI CON PAROLE..
GESTI…
COMBATTONO CONTRO SE STESSI
COME ANGELI CONTRO I DEMONI,
CONOSCONO IL MALE MA LO SFIDANO..,
PERCHE’ VOGLIONO ESISTERE .
SE PURE DOVESSI ESSERE L UNICO PENSIERO…..
ANCHE TU SARESTI
COME LEONE IN GABBIA..?
NO….LIBERO SEI,
DI ANDARE E TORNARE..
PERCHE’ I MIEI PENSIERI..
TU LI PUOI CAPIRE.@@Pina Bifulco – 13/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *