claudio giussani



POESIA: GLI ULTIMI TRENI

Cerco uno sguardo
una risposta sincera
a questo fuggire delle cose

a questi sassi tra i binari
fermi come i sogni
in assenza di rumori.

Baci come aquiloni
Invisibili carezze

in una luce strappata
al sole del mattino
che brilla gli ultimi treni

mentre gli attimi si perdono
in silenzi
…al bar della stazione – 14/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *