Giorgio Eugenio Passalacqua



POESIA: Nel profondo del cuore.

Potrei scontrarmi con cuori di pietra
potrei mai ascoltare parole d’amore
potrei per intero sorbire amaro dolore
o farmi trafiggere da intera faretra
di frecce scoccate per sordo rancore,
ferma rimane nella mente e nel cuore,
pulita la mia visione del mondo, discreta
come sotto il fuoco di mitragliatore
formichina barcolla ma non arretra
anche provando il più cupo terrore.

Potrei rivederti mutata dagli anni
giunger preceduta da frasi di scherno
di cui so già non esser tu l’autore,
da silenzi profondi dovuti agli affanni
per i quali la vita ti appare un inferno
in cui quasi ti crogioli per troppo dolore,
lo stesso ti riconoscerei coi tuoi malanni:
potremmo insieme superar quest’inverno
nascosti l’uno dell’altra nel profondo del cuore.

Partanna Mondello 3.02.2017
– 17/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *