vittorio rubino



POESIA: BUGIARDO PIANETA

Certe notti, quando l’insonnia
Mi scaccia dal letto,
Trovo ristoro sul mio balcone.
Ad est, sopra la nera collina
M’inganna un pianeta
Vistoso più d’altra stella.
Si alza, un arco pian piano disegna,
Si perde di là l’altipiano.
Ora che più non domini il cielo
Apprezzo il brillio delle stelle
Generose sorgenti di luce
Che irradiano anche te
Predone e bugiardo pianeta.
Di luce vostra splendete figli miei
Non scaldano i cuori i raggi rubati. – 19/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *