Salvo Ferlazzo



POESIA: Lunga è questa notte, e anche
più lunga se perfino il tuo fantasma
mi abbandona su questo legno
senza orgoglio né profumo.
Tazza di rubini e monete d’oro,
il tuo corpo ed i tuoi occhi
frugano nel mio solco, e la tua
mano sul mio petto è mia.
Ti cingono i fianchi mille ninfee
e mille passeri si posano sulle foglie,
intatto il tuo cuore caldo sta,
e intanto io amo la sovranit
del tuo naso,
la candida madreperla delle
tue unghie,
il suono liquido dei tuoi piedi. – 19/04/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.