Casadio Loriana



POESIA: IRAQ
In un’ansa del Tigri
ho trovato un papavero rosso.
Un’argilla che è fango
crepata per metri
ed in fondo in tumulto
le acque del fiume.
Non c’è erba ne foglie
qui intorno
solo cardi spinosi
e una capra stentata, lontano.
Ma il papavero rosso
che aspetta a morire
la prossima piena
o un raggio di sole più forte
stilla sangue e calore
ha qualcosa di umano.

– 29/01/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *