Biondi Riccardo



POESIA: Nitriti accumulati dal vento,
Sì trasportan, spumeggianti come l#039;onda,
In un mar di verde affonda,
Il pomeriggio se ne andrà.

I miei timpani golosi di rumori di spazio , di terra , di fuori,
Rugiada domani cadrà sulla notte che passiamo,
Incerti nel mattino , cercheremo amore.

Luna del pomeriggio , incipriata in cielo se ne stà,
Sembrano attimi antichi ,
Lontani dal tempo , frugano nella mia testa,
Cercano gli Argonauti.

Risalimmo lenti nella corrente di corpi,
Sulla strada della realtà.
Barometro rotto.
Assenza di gravità. | sorgente: https://form.jotformeu.com/pagine/bando-poesia – 30/01/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *