Putignano Francesca



POESIA: Illusione

I mille occhi nell’uno ti osservano su di una retta fatta di stelle. Un illusione senza limiti ne confini dove solo l’illuminazione può chiarire. I tuoi occhi spenti sono il mio pane come noi lo siamo per il grande architetto. Nella clessidra dell’universo non sono che un nulla, forgiata dalle mie vite, sono qui dove nessuno può a contemplare lo specchio. Il mondo gira ed io non lo percepisco, sono una tra mille e mille in una…sola con una libertà effimera ma pesante come neve. Scale, una scalinata buia ecco cosa vedo, sono il riflesso di un’ombra, il passante nelle vite, una nave senza ancora. È davvero questo il concetto? Siamo davvero irrimediabilmente soli? Siamo senza speranza, siamo deserto, in un cerchio continuo. Siamo inchiostro su di una pagina troppo bianca, trovarsi ovunque e da nessuna parte, insieme ma anche soli. Sole e Luna..devo ancora capire dove finisce ombra e luce, e se io sono ombra chi è luce? Solo il mare qui, ora ad ascoltare il mio urlare di questa illusione così reale. | sorgente: https://l.facebook.com/ – 05/02/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *