GALLI RITA



POESIA: A MIO FRATELLO
Animo sensibile,nobile
te ne sei andato.
Il mondo, quella mattina,
non riusciva a contenere
le nostre grida.
Sei andato via all’improvviso,
senza un lamento,
lasciandoci a chiedere
perchè?
Perchè: tu così dolce,
così riservato, così buono?
Hai lasciato un posto vuoto
che nessuno colmerà.
Noi tutti ogni giorno ti vedremo
con gli occhi del ricordo.

Roma, 30 Gennaio 2007 Rita Galli | sorgente: https://form.jotformeu.com/pagine/bando-poesia – 06/02/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *