Boesso M. Cristina



POESIA:

GLI ABBANDONATI

Soli, tristi, come cani abbandonati,
ne pane, ne vesti a riscaldarvi,
sotto la fitta pioggia ed il caldo sole estivo
non un riparo per le vostre membra.
In cerca di angoli bui
dove la vergogna non ha colore,
dove non si odono rumori ne parole,
dove non si vedono lacrime.
Con volti segnati dal tempo,
da quel tempo lontano
forse degnamente vissuto,
dove si osava ancora sognare,
dove esisteva ancora la speranza,
quel lontano tempo in cui la dignitÃ
aveva ancora ragione di esistere.

| sorgente: https://form.jotformeu.com/pagine/bando-poesia – 08/02/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *