Laface Vincenza



POESIA: Il dono

O amor
non domandar agli dei
qual destino essi han fissato
e non interrogar I maghi
su ciò che ci aspetta
dopo il passato.
A nessuno è concesso saperlo.
Io ti cerco follemente
per vivere in sintonia
e sprigionare quell’energia
che tanto basta
per raggiungere il Creatore
ai piani alti di Esistenza
collegandoci alla stessa frequenza
con la pari Coscienza
smettendo di dipendere
da false congetture
e da limiti umani
che ci han fatto credere
di essere comuni mortali.
Quanto è  bello
questo dono universale
che il genere umano ha
di essere immortale
attraverso lo spirito divino
che ci fa andare oltre
accompagnato dall’Amore
che è  la nostra Forza
non più  soggetta
alla Legge Universale.
Io credo in me, in te, in noi stessi
alla passione che ci unisce
e alla convinzione
che tutto questo esiste.
La scintilla divina
da noi riscoperta
ci ha attratto e attrae continuamente
come un magnete
che trascina la mente
e la spinta motivazionale
la vita intera fa riprogrammare
perseguendo la meta
alla ricerca del benessere generale
liberi dalla paura,
dal dubbio,
dall’ncredulit
che tutti gli esseri
hanno le potenzialit
di cocreare la realt
e persino il destino
che malgrado
tira I fili dell’Esistenza
noi siamo più forti di lui
con l’intelligenza
perché la legge della Verit
dobbiamo sostenere
tenendoci per mano
senza perderci invano.

| sorgente: android-app://m.facebook.com – 11/02/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.