Casetti Rosalba



POESIA: Trekking nel Sulcis

Camminavo tra il mirto e non pensavo
un maestrale leggero mescolava
l’aspro del mare al profumo dell’elicriso

ogni passo era un passo dentro il silenzio
dentro un interiorità assorta e leggera

camminavo per camminare, nel presente
che fluiva immobile, con un suo ritmo segreto

un tempo puro e vuoto, un tempo risolto
da portarsi via e tenere caro per molto tempo.

un mattino di settembre col mare al fianco
e il suono alto della solitudine.
| sorgente: https://www.google.com/ – 13/02/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *