Ciro Alario



POESIA: In lingua napoletana, comunque italiana… mi pare..

Titolo: A RRAGGIA (la rabbia)!.. hadda venì (dovrà venire).

E’ a rraggia ca me saglie forte ‘mpietto
e ca me fa sta’ zitto pe’ dispietto!!!
( E’ la rabbia che mi sale forte in petto
e mi fa stare zitto per disptto)

E’ a rrgaggia e chi pe’ forza sta luntano,
e chi, pensanno e figli, astregna e mmane!!!
(E’ la rabbia di chi per forza deve stare lontano,
di chi, pensando ai figli, stringe le mani!!!)

Lucia’, è passato o tiempo… o siente o viento?..
.., ma je mo’ rido e canto pecché cantanne nun se sente o chianto!!!
(Luciano, ne è passato di tempo… lo senti il vento?..
.., ma io adesso rido e canto perché cantando non si sente il pianto!!!)

Lucià è passato o tiempo,.. o siente o viento?
Ma je, pò, nun canto chiù,..
pecchè cantanne nun o sento.. “o chianto”!

(Luciano ne è passato di tempo,.. lo senti il vento?
Ma io, poi, non canterò più,..
perché cantando non lo sento.. “il pianto”!!)
– 02/02/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *