Arturo Quadraro



POESIA: Sogni
Mi sveglio nella notte e vedo la notte ma non son desto… e attonito assisto incapace e mesto a quell’ incubo insano che fa tremar le vene e ch’io respingo invano …….Sogno e realtà si confondono nella mente e gli attimi di vita si dissolvono in un presente che attanaglia l’esistenza mia e mi rende prigioniero di questa ipotetica follia. Sogno o son desto? No …io vivo…e nell’attesa di lacerar la tenebra di questo cuore…. io resto ad aspettar quel magico calore che donerò a te…mio ritrovato Amore.
– 03/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *