PAOLA VIGILANTE



POESIA:
L’eternità

Le onde che si infrangono sulla battigia
lente…morbide…voluttuose.
L’assordante rumore del tempo che passa,
inesorabile, senza tregua.
Il vociare dei bimbi
che costante nei tempi ritorna
all’infinito
illuminando volti di madri
con la stessa gioia nel cuore.
Pilastri di vita immortali.
Il canto degli uccelli…
lo stridio delle frenate sull’asfalto…
il nulla…
il dolore…
l’alba di un nuovo giorno…
La vita e la morte stesse sono l’eternità.
– 04/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *