Patrizia Rossi



POESIA: La grande quercia stava lì,piantata
sul ciglio di una strada mai asfaltata….
I suoi pesanti rami riversati sul sentiero
che da sempre conduce al cimitero…
Mi ricordo di lei sin da bambina
e ancora adesso quando le passo accanto
mi sembra di sentire quel lamento….
Della gente lo sgomento
per chi ha perduto una persona cara,
per chi l’ha amata e poi lasciata
e non l’ha mai dimenticata…
Madre dalle immense braccia
nutrita di lacrime e preghiere..
vorrei per te infinite primavere e
che il sole ci riscaldi il cuore
nel giorno in cui chi amiamo…muore. – 06/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *