Eleonora Rossi



POESIA: Luna burlesque

Nelle pieghe
insospettate
della notte
spio
la burlesca
luna
spogliarsi
di nuvole
per lasciarle cadere
come pizzo
ai suoi piedi.

Nelle pieghe
insospettate
della notte
miagolano
i nostri
corpi

e io brindo
alle stelle e
spudoratamente
rido.

Non chiedo che
un fiore
da appuntare
sulla mia anima
felice. – 16/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *