Angelo Olivieri



POESIA: “ Canto d’amore di un angelo prigioniero”
Forte quest’ansia mi opprime
Vorrei uscire da questa gabbia
Vorrei librare la mia rabbia
Chiamare forte il tuo nome
Forse lo farò ma come?
Al caldo vento lo affiderò
o forse all’azzurro mare
di notte Lo consegnerò
complice la luna bianca
L’amore mio ora mi manca
Angelo prigioniero io son
D’una sorte che mi donaron
Gli inganni di un bugiardo cor
No non era vero amor
Or in te io l’ ho trovato
non mi sento disperato
Ò amor tu che nulla chiedi
A quest’uomo or ai tuoi piedi
Fa che questa grande gioia
allontani l’assurda noia
non ti chiedo penitenze
ma viver con me la tua esistenza.
Angelo Olivieri
– 18/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *