Coccetti Silvano



POESIA: ROSA DI NOVEMBRE

questa mattina t’ho vista sofferta
spuntavi dal rovo ricurva,
racchiusa in te stessa
piccolo germoglio vermiglio

il prato che ti circonda,
umido e freddo,
è pronto a raccogliere i tuoi petali
che cadranno lievi,
senza rumore
per non disturbare

Tornerò ad aprile
mio piccolo fiore
per riprendermi la speranza perduta
in questo gelido mattino di novembre.
| sorgente: http://www.poetipoesia.com/ – 05/02/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *