D’antonio Ivano



POESIA: 15091980 nacque una nuova immensa memoria da riempire.
Tra miserie e casi umani disperati”
La certezza della ricchezza” ovunque a’ saccheggiare le più umili e tristi povertà.
Non ci misi tanto a capire che il bene è il frutto del male che genera miserie e cattiverie ovunque.
Un triste accordo di pace sigla paggine infinite di storia.
Non ché oggi come ieri lo stesso giorno del passato.
Piacere di razze unite e diverse in guerra tra l’oro come unico obbiettivo il “male”.
Così ché chi genera ricchezza sarà libero di speculare e saccheggiare le umili miserie ingrate rimaste.
Unodissea di pazzia ovunque”
Un fumo incessante si sprigiona ovunque tra chiunque usa e fuma sigarette diaboliche marchetizzate dallo stato ove regna il suo unico padrone indiscusso monopolio dello stato.
La vita e una speranza nella sperante ricchezza che chiunque crede e vive l’esistenza in questo modo frenetico a  farneticare qualsiasi cosa che porti ricchezza.
La fame e la sete un’ unica ricchezza rimasta e chi osa, nessuno osa in quest’epoca avvicinarsi alla fame se non con costrizione dettata da una crudele e triste povertà. | sorgente: http://m.facebook.com/ – 06/02/2018

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *