Maria Grazia Brunini



POESIA: Respirami dentro.

Sarebbe bello se tu mi amassi per quella che sono
Con tutti i traumi e le violenze che ho subito
Se accarezzassi il mio corpo pieno di cicatrici ancora dolenti
Se toccassi i miei capelli belli come quand’ero bambina
Se mi baciassi gli occhi per fermare le lacrime dell’anima fragile che mi riempie
Prendimi le mani e non lasciarle mai più
Prendi il mio cuore che si è ammalato d’amore
Offrimi il tuo abbraccio come la più accogliente delle case
Respirami dentro con tutto il fiato che hai. – 07/03/2017

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *